I benefici che si possono conseguire grazie ad un intervento di chirurgia estetica

È indiscutibile che, tanto le persone colpite da problemi fisici quanto da problemi meramente estetici, possano conseguire, attraverso il ricorso ad un intervento di chirurgia estetica, di tutta una serie di grandi vantaggi. Per esempio, è sufficiente pensare al probabile forte dolore fisico che può provare una donna con un seno fin troppo abbondante, oppure ai problemi estetici che può vivere un uomo con pelle raggrinzita per l’età.

Oltre a ciò, è da considerare che, con le varie tipologie di chirurgia estetica che si possono disporre e, quindi, a cui ricorrere, anche un soggetto che presenta un inestetismo ereditario, oppure a seguito di un incidente o trauma, può riacquistare un fisico perfetto. In pratica, si può asserire che tutta la chirurgia estetica può scendere in campo per aiutare a farci sentire meglio con noi stessi e, anche, con le altre persone. 

Quanti di noi, osservandosi allo specchio, non notano un qualcosa che non piace? Una condizione che, in special modo con il trascorrere degli anni, può incidere sulla qualità della propria vita. La chirurgia estetica può, dunque, offrire incredibili opportunità che possono farci sentire meglio e renderci maggiormente soddisfatti quando ci vediamo allo specchio.

Pur essendo un qualcosa di benefico è, tuttavia, sempre una tipologia di intervento che va deciso con molta attenzione, visto che potrà andare ad influenzare il resto della propria vita. Inoltre, seppure la chirurgia estetica possa avvenire in difforme maniere, resta sempre un intervento chirurgico. In pratica, pur essendo foriera di diversi vantaggi, è importante prendere le opportune decisioni. A tal proposito, è doveroso rammentare che la chirurgia estetica può essere utilizzata in ogni parte del nostro corpo.

Le aree trattate durante la chirurgia estetica sono, in linea generale sane e funzionano correttamente. Non per nulla, di massima, la chirurgia estetica viene eseguita per migliorare l’autostima e l’aspetto di un soggetto. Andando a concludere, prima di decidere di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica, è fondamentale avere un colloquio medico, nel quale sarà possibile, tra l’altro, essere maggiormente edotti tanto sui pro quanto sui contro della chirurgia estetica.

Il principio della rinoplastica medica

La rinoplastica medica comporta il cambiamento della forma del naso senza chirurgia, ossia iniettando un acido ialuronico particolarmente reticolato nelle cavità ossee. Questa tecnica di medicina estetica può affinare la punta del naso, sollevare o rimuovere la gobba di un naso, senza, perciò, dover passare attraverso una operazione chirurgica e subire le normali conseguenze.

Per la rinoplastica medica si possono usare diverse tecniche. Poiché l’iniezione di acido ialuronico è effimera nel tempo, il paziente può cambiare la forma del suo naso secondo i suoi desideri senza conoscere l’ansia di una rinoplastica chirurgica fallita. D’altra parte, la rinoplastica per iniezione suppone di ripetere la procedura regolarmente per garantire la longevità del risultato. 

Qual è il profilo ideale per la rinoplastica medica? 

Il naso, è una delle parti del corpo umano che causa la maggior parte dei complessi tanto per uomini quanto per le donne. Per questo motivo, la rinoplastica chirurgica è uno degli interventi di chirurgia estetica più frequentemente eseguiti in Italia e in tutto il resto del mondo.

La rinoplastica medica può essere necessaria in caso di asimmetria nasale, deformità del punto di arresto nasale, come anche in caso di cavità o protuberanze sul naso o nel contesto di altre tipologie di problematiche. Pertanto, quando i cambiamenti desiderati sono leggeri e non comportano interventi chirurgici al naso, la rinoplastica medica è la tecnica più idonea.

Inoltre, la rinoplastica medica può anche essere estremamente efficace come una rinoplastica secondaria per modificare l’esito chirurgico fallito. Perciò, quando la rinoplastica chirurgica non fornisce il risultato desiderato, le iniezioni di acido ialuronico possono correggere un naso troppo piallato, troppo profondo o con ammaccature o urti alla fine della fase di guarigione. 

A chi affidare la propria rinoplastica medica? 

Solo un chirurgo estetico specializzato, sarà in grado di dosare la quantità di prodotti e trovare i punti di iniezione ideali per abbellire il naso del proprio paziente. Una buona conoscenza dei volumi del viso e degli iniettabili utilizzati è, infatti, necessaria per garantire un risultato naturale al paziente.

Dopo aver esaminato tutte gli aspetti del naso, il chirurgo estetico potrà procedere con le iniezioni. Di conseguenza, la sua esperienza e conoscenza dei volumi del viso, la rendono una scommessa sicura per vedere ricostruito il proprio naso con fiducia. 

I risultati attesi e i benefici della rinoplastica 

I risultati della rinoplastica medica sono, generalmente, visibili direttamente già dopo poco tempo. In conclusione, il risultato permetterà di poter avere un naso perfetto, ossia più vicino alla richiesta del paziente e, di conseguenza, in grado di andare a garantire quel benessere sociale e psicologico che si desiderava ottenere.